IESO Academy

IESO Academ
 
Accademia di Naturopatia
 
Napoli, via D. Carafa 58
palazzo Geranio
tel. 081.195.719.28 / 40
 
 
OFFERTA DIDATTICA
Dipartimento di Discipline
Naturopatiche
* scuola di naturopatia*
* altri corsi monotematici *
* tecniche di massaggio *
 
Dipartimento di Scienze
Economico - Giuridiche
 
Corpo Docente
 
 
Studio di Naturopatia

 

 

Varie

 

 

 

 

Massaggio Thailandese

 

 

MASSAGGIO THAILANDESE
TRADIZIONALE

"Nuad Phaen Boran"

 

Corso di 1° e 2° livello

 

docente:
Daniela Fusco

 

 

Il Massaggio Tradizionale Thailandese

 

Il "Massaggio Tradizionale Tailandese" ha origini molto antiche, veniva praticato nei vari Templi della Thailandia esclusivamente dai Monaci Buddisti. È stato tramandato da maestro ad allievo per oltre 2500 anni. Le sue origini si perdono nel mistero, ma sembra che sia stato ideato da Jivaka Kumar Bhaccha, un famoso medico dell'India settentrionale vissuto nel 500 a.C. Questa tecnica giunse in Thailandia grazie, per l’appunto, ai Monaci Buddisti, si presume fra il 3° ed il 2° sec. a.C. e divenne quello che oggi tutti chiamiamo "Massaggio Tradizionale Thailandese", “Nuad Phaen Boran” (letteralmente "Massaggio Antico"). Esso deriva da una combinazione tra la digitopressione della “Medicina Tradizionale Cinese” sui Punti Energetici, la “Medicina Ayurvedica Indiana” e lo “Stretching Assistito" ispirato allo Yoga, sempre di derivazione Indiana.

Il Massaggio Tradizionale Thailandese ha un’attività di liberazione di energia, stimola infatti la circolazione dell'energia vitale e rimuove le ostruzioni dalle linee di flusso energetico, chiamate "Sen". Oltre a questi effetti puramente enerrgetici, il “Thay” favorisce l’attività vascolare, regolarizza la circolazione sanguigna e linfatica, allevia dolori muscolari ed articolari, migliora la postura ed ha un’azione drenante. Tutto questo fa sì che non ci si senta sedati ma, al contrario, come potenziati o, meglio, energizzati dopo aver ricevuto un trattamento di Massaggio Tradizionale Thailandese.

Il Massaggio Tailandese viene praticato a terra, su di un sottile tappeto, con la persona massaggiata vestita di abiti comodi (larghi o elastici, possibilmente in cotone) e non richiede l’utilizzo di oli o creme da massaggio.

 

 

 

1° livello - Base

 

informazioni generali

 

Durata del Corso. Il 1° livello del Corso di Massaggio Thailandese ha una durata di 20 ore.

Requisiti di ammissione. Nessuno.

Preparazione specifica richiesta. Nessuna. Il 1° livello del Corso di Massaggio Tradizionale Thailandese è aperto a tutti.

Orientamento e finalità. Il Massaggio Thailandese rappresenta un ottimo complemento per quanti operano nel settore del benessere e, in particolare, per coloro che già praticano Shiatsu e/o Massaggio Cinese.
Il Massaggio Thai genera una sensazione di leggerezza ed una profonda esperienza emotiva sia in chi lo riceve che in chi lo pratica.
Questo Corso è rivolto sia ai professionisti del settore che agli appassionati; gli allievi apprenderanno la metodica e la corretta esecuzione della sequenza base del Massaggio Tradizionale Thailandese al fine di utilizzarlo per aiutare gli altri a rilassarsi ed a recuperare e mantenere lo stato di benessere.

Titolo rilasciato. Con il superamento della verifica finale viene rilasciato l'Attestato di Formazione di 1° Livello - Base in Massaggio TradizionaleThailandese.

Numero di partecipanti. Il corso si svolgerà previa adesione di almeno otto partecipanti ed è a numero chiuso pertanto è necessario effettuare le iscrizioni prima della data di inizio del corso.

Documenti richiesti per l’iscrizione. Una foto-tessera e fotocopie di un documento di identità e del codice fiscale (o partita IVA).

Attrezzatura necessaria. Abiti comodi (larghi o elastici, possibilmente di cotone), un lenzuolo singolo, due cuscini.

 

 

Programma

 

Il Corso di Massaggio Thailandese, ad eccezione di una piccola parte teorica, è basato quasi completamente sulla pratica.

Nel 1° livello vengono insegnate le tecniche e la sequenza di base secondo lo stile della Scuola “Wat Po” di Bangkok (lo "Stile del Sud").

 

Teoria

La storia e la filosofia.

Effetti generali.

Indicazioni, controindicazioni e raccomandazioni.

Tipi di Manovre e Prese.

Effetti e benefici delle Posizioni di Base.

 

Pratica

La corretta posizione dell'operatore.

Sequenza del trattamento completo:

• posizione supina

• posizione prona.

 

Obiettivi

• Acquisire una corretta postura per poter lavorare senza affaticarsi.

• Essere in grado di effettuare un trattamento energetico in modo da rilassare e riarmonizzare la persona trattata.

 

 

Calendario delle lezioni

Durata: 5 lezioni

Giorni ed orari di lezione:
lunedì e mercoledì ore 15:30 – 19:30

Prima lezione: da stabilirsi

 

*** il corso partirà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti pertanto occorre effettuare la preiscrizione ***

 

 

 

 

2° livello - Avanzato

 

informazioni generali

 

Durata del Corso. Il 2° livello del Corso di Massaggio Thailandese ha una durata di 24 ore.

Requisiti di ammissione. Aver conseguito l'Attesttao di Formazione di 1° livello.

Titolo rilasciato. Con il superamento della verifica finale viene rilasciato l'Attestato di Formazione di 2° Livello - Avanzato in Massaggio TradizionaleThailandese.

Numero di partecipanti. Il corso si svolgerà previa adesione di almeno otto partecipanti ed è a numero chiuso pertanto è necessario effettuare le iscrizioni prima della data di inizio del corso.

Attrezzatura necessaria. Abiti comodi (larghi o elastici, possibilmente di cotone), un lenzuolo singolo, due cuscini.

 

 

Programma

 

In questa parte del Corso vengono insegnate le tecniche e la sequenza avanzata in posizione seduta e in decubito laterale per poter trattare meglio i disturbi posturali come cervicalgie e dolori muscolari della parte lombare.

Le manipolazioni e lo stretching inseganti in questo 2° livello allentano le tensioni e migliorano la postura.

 

Teoria

Massaggio Thailandese e Filosofia Buddista.

I Sen Sib:le dieci linee energetiche.

Dantian.

Schemi e tempi di trattamento.

Le 10 regole per un buon massaggio Thai.

 

Pratica

La corretta posizione dell'operatore.

Sequenza del trattamento completo:

• posizione in decubito laterale

• posizione seduta.

 

Obiettivi

• Acquisire una corretta postura per poter lavorare senza affaticarsi.

• Essere in grado di effettuare un trattamento energetico in modo da aiutare risolvere eventuali disturbi muscolo-scheletrici.

 

 

Calendario delle lezioni

Durata: 6 lezioni

Giorni ed orari di lezione:
giovedì ore 15:30 – 19:30

Prima lezione: da stabilirsi

 

*** il corso partirà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti pertanto occorre effettuare la preiscrizione ***

 


Torna su

Scrivi a mail@ieso.it per chiedere ulteriori informazioni.

Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 2014