IESO Academy

IESO Academ
 
Accademia di Naturopatia
 
Napoli, via D. Carafa 58
palazzo Geranio
tel. 081.195.719.28 / 40
 
 
OFFERTA DIDATTICA
Dipartimento di Discipline
Naturopatiche
* scuola di naturopatia*
* altri corsi monotematici *
* tecniche di massaggio *
 
Dipartimento di Scienze
Economico - Giuridiche
 
Corpo Docente
 
 
Studio di Naturopatia

 

 

Varie

 

 

 

Naturopatia

 

NATUROPATIA

Corso conforme alla Norma UNI-11491
"Figura Professionale del Naturopata"

 

Docenti:
Angelica Visconti
Anna D'Antonio
Stelio Mazziotti
Salvatore Daniele
Luca de Rose
Roberta Villani

Antonio Peytrignet

Gilles Andrès

 

Informazioni generali

 

**Nota Importante**. Questo Corso di Formazione in Naturopatia è conforme alla Norma UNI_11491 - "Figura Professionale del Naturopata".
La Norma disciplina la professione del Naturopata definendo i requisiti di base necessari per svolgerla; tali requisiti sono definiti in termini di conoscenze, abilità e competenze in conformità al "Quadro Europeo delle Qualifiche" (European Qualifications Framework - EQF).
La durata ed il programma di questo Corso di Naturopatia sono conformi alla Norma UNI11491 pertanto gli allievi che conseguiranno l'Attestato finale potranno accedere all'Esame per la Certificazione delle Competenze diventando Naturopati Certificati e riconosciuti dall'Ente Unico Italiano di Accreditamento "ACCREDIA", come previsto dalla Legge 4/2013 (che disciplina le professioni non organizzate in ordini o collegi, come la professione del Naturopata).
Il Registro dei Naturopati Certificati è pubblicato sul sito di ACCREDIA alla voce "Figure Professionali Certificate"(clicca qui per vederlo).

Durata del Corso. Quadriennale, 1600 ore didattiche di cui 400 di pratica professionale, in conformità alla Norma UNI_11491 - "Figura Professionale del Naturopata".

Requisiti di ammissione. Diploma di istruzione secondaria superiore quinquennale.

Preparazione specifica richiesta. Nessuna.

Orientamento e finalità. L’elevato monte ore, unitamente alla esperienza ed alla professionalità del Corpo Docente, rende questo Corso di Naturopatia estremamente ricco di contenuti e completo così da formare Naturopati in grado di lavorare con grande competenza, serietà e professionalità.

Titolo rilasciato. Con il superamento di tutti gli esami e la discussione della tesi conclusiva, si consegue l’Attestato di Formazione in Naturopatia conforme alla norma UNI 11491.

Validità del Titolo rilasciato. L'Attestato di Formazione in Naturopatia rilasciato dalla IESO Academy è valido per sostenere l'ESAME di CERTIFICAZIONE della PROFESSIONALITÁ in base alla norma UNI 11491 riconosciuto dall'Ente Unico Italiano di Accreditamento "ACCREDIA", che pubblica sul suo sito il Registro dei Naturopati Certificati (clicca qui per vederlo).
L'Attestato è anche valido per l'iscrizione alla Associazione di Categoria dei Naturopati Professionisti "Naturaliter".

Note. Dopo aver superato l'esame di Shiatsu 1 è possibile chiedere il rilascio dell'Attestato di Formazione in "Shiatsu - tecnica di base".
Dopo aver terminato il Corso di Naturopatia è possibile chiedere la convalida degli esami sostenuti per giungere rapidamente anche al conseguimento dell'Attestato di Formazione Triennale in Shiatsu, dell'Attestato di Specializzazione in T.S.I.® - Tecnica Shiatsu Integrata© e dell'Attestato di Formazione Triennale in Anmo Tuina.

Calendario e Docenti. Il Corso di Naturopatia prevede lezioni con frequenza settimanale che si svolgono di sabato, più alcune lezioni domenicali; al quarto anno si aggiunge una lezione infrasettimanle serale con frequenza quindicinale.

Documenti richiesti per l’iscrizione. Una foto-tessera e fotocopie di un documento di identità, del codice fiscale (o partita IVA) e del titolo di studio.

Guida dello studente. Per ulteriori informazioni inerenti l’organizzazione del Corso e le modalità di svolgimento degli esami, si rinvia alla Guida dello Studente (clicca qui per leggerla).

 

 

Caratteristiche del Corso

 

Nell'organizzare il programma di un Corso di Naturopatia bisogna tener conto che ci si muove in un ambito potenzialmente molto vasto; noi della IESO Academy abbiamo selezionato accuratamente le materie per poter insegnarle in maniera approfondita e dettagliata.

Così abbiamo sviluppato un programma della durata di quattro anni, con un elevato numero di ore di lezioni frontali, che fornisce una preparazione seria e concreta al fine di rendere le persone realmente in grado di operare nel campo della Naturopatia.

Inoltre abbiamo deciso di dare un filo conduttore al Corso scegliendo a tal fine la Medicina Tradizionale Cinese. Così, al termine del Corso, lo studente avrà una conoscenza approfondita della anatomo-fisio-patologia in chiave energetica, saprà effettuare una diagnosi energetica e, operando in base ai principi della Medicina Tradizionale Cinese, sarà in grado di aiutare a mantenere o recuperare un buono stato di salute utilizzando varie metodiche naturopatiche.

 

 

il Naturopata e la Naturopatia

 

La figura professionale del Naturopata è definita al punto 3.10 della Norma UNI 11491 come segue:
"Naturopata: Professionista che opera nei campi della salute per il ripristino della spontanea capacità di autoregolazione della persona, per l'educazione alla salute e per la riscoperta e la valorizzazione delle risorse vitali proprie di ogni individuo in ambito sociale ed ambientale".

La Naturopatia è definita al successivo punto, 3.11, della Norma UNI 11491 nel seguente modo:
"Naturopatia: Disciplina che si basa sulle scienze umane e sulle scienze naturali. Si occupa del trattamento e della promozione dello stato di salute attraverso l'uso di metodi e modalità che favoriscono il processo di autoguarigione, il trattamento naturale di tutta la persona, la promozione della personale responsabilità per la propria salute, l'istruzione per promuovere la salute attraverso un adeguato stile di vita. La Naturopatia miscela la millenaria conoscenza dei trattamenti naturali con le attuali conoscenze nell'ambito salutistico e prende fondamento dai paradigmi del pensiero dell'antropologia fisica e culturale in prima istanza e di conseguenza della cultura delle scienze dell'uomo. Pertanto, la Naturopatia può essere nel complesso identificata come la pratica generale delle cure della salute naturale; essa ricerca, individua e tratta la causa fondamentale del disagio, tratta l'intera persona usando un approccio individualizzato e insegna i principi di un sano stile di vita e della prevenzione primaria. La Naturopatia è parte dell'insieme dei sistemi e delle discipline esercitate dagli operatori non medici nell'ambito delle medicine non convenzionali".

Il Naturopata, su richiesta della persona, effettua un servizio di consulenza che consiste nel valutare lo stato di salute e, conseguentemente, nel fornire consigli e nel praticare trattamenti con metodiche idonee a trattare le difficoltà, gli squilibri, i disagi emersi dalla valutazione. La valutazione naturopatica dello stato di salute si effettua analizzando la costituzione, il terreno e lo stato di salute sistemico della persona attraverso metodiche specifiche. (dai punti 3.8, 3.15 e 3.16 della Norma UNI 11491).

Il Naturopata deve essere sempre consapevole delle potenzialità e dei limiti di applicazione della tecnica naturopatica e non deve mai sconfinare in ambito tipicamente medico. In particolare è in grado di riconoscere ed affidare al medico accademico i pazienti che presentano situazioni patologiche potenzialmente pericolose per l'integrità strutturale del soggetto. Sono queste le patologie lesionali (e non funzionali) che possono non essere recuperate dai meccanismi di autoguarigione. (dall'art. 2 del Codice Deontologico di Naturaliter).

 

 

La Certificazione del Naturopata a Norma UNI11491

 

La competenza professionale del Naturopata viene valutata in base alla "NORMA UNI-11491 Figura Professionale del Naturopata" che definisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per svolgere la professione di Naturopata.

La valutazione viene effettuata da un Organismo di Certificazione (OdC) accreditato dallo Stato Italiano ed autorizzato ad emettere Certificazioni di Conformità a Norme Tecniche; la procedura di valutazione (che prevede un esame) si svolge secondo uno standard internazionale definito dalla Norma Internazionale ISO/IEC17024 per la Certificazione del Personale.

Per un approfondimento leggere l'articolo Tipi di Certificazione cliccando qui (fonte: Wikipedia).

Per poter accedere alla valutazione della competenza professionale (Esame di Certificazione), il Naturopata deve presentare adeguata documentazione attestante che abbia seguito e completato un Corso di Formazione conforme ai parametri previsti nella Norma UNI11491; l'Organismo di Certificazione valuterà la documentazione prima di ammettere il Naturopata a sostenere l'Esame di Certificazione.

L'Organismo di Certificazione è un Ente indipendente, non di parte (vale a dire che non può essere una Scuola di Formazione né un'Associazione di Naturopati); attualmente la Certificazione dei Naturopati viene rilasciata da "FAC Certifica" (www.faccertifica.it).

 

 

Aree tematiche e materie di studio

 

Area delle conoscenze scientifiche di base

Chimica e Fisica

Biologia e Microbiologia

Anatomia

Fisiologia

Alterazioni funzionali umane

Elementi di Psicologia generale e della relazione

 

Area delle conoscenze caratterizzanti e specialistiche

Istituzioni di Naturopatia

Medicina Tradizionale Cinese

Shiatsu

Anmo Tuina (Massaggio Cinese)

Riflessologia Plantare moderna

Riflessologia Plantare Tradizionale Cinese

Dietetica

Fitoterapia ed Erboristeria classica ed energetica

Oligoterapia diatesica

Floriterapia

Naturopatia Applicata

 

Area delle conoscenze integrative-complementari

Legislazione applicabile

Fiscalità

Deontologia

 

 

Piano di studi e programma a.a. 2018-2019

(conformi alla Norma UNI 11491)

 

Nota: ad ogni esame è associato un valore in "Crediti Formativi Equivalenti" (CFE) calcolati con lo stesso metodo di calcolo dei Crediti Formativi Universitari (CFU).

 

Primo anno (7 esami)

Istituzioni di Naturopatia (4 CFE)

Definizione della Naturopatia.

Principi filosofici fondanti la Naturopatia.

Descrizione delle principali discipline naturopatiche.

Ambiti di competenza del Naturopata.

La Norma UNI 11491 - "Figura professionale del Naturopata"

La certificazione del Naturopata in conformità alle Norme vigenti.

Deontologia professionale.

Medicina Tradizionale Cinese 1 (5 CFE)

Yin-Yang, Dao e Qi.

Gli aspetti fisiologici, patologici e patogeni del Qi.

Classificazione degli organi interni: gli Zang ed i Fu.

I Cinque Movimenti.

Numerologia.

I Sei Assi e i Dodici Meridiani Principali.

Anatomia dettagliata dei 12 Meridiani Principali.

Generalità sui Vasi Luo e sui Meridiani Muscolari, Straordinari e Distinti.

Generalità sul Triplice Riscaldatore (processi digestivi e metabolismo).

Shiatsu 1 (11 CFE)

Lo Shiatsu: origini, peculiarità, effetti e campi applicativi.

Principali indicazioni e controindicazioni dello Shiatsu.

Introduzione al contatto Shiatsu, posizione dell’operatore e della persona trattata.

Tecniche fondamentali: tipi, modalità ed intensità di pressione.

Riconoscimento dei Pieni e dei Vuoti (Kyo e Jitsu).

Localizzazione ed esame delle Aree di Riflesso addominali e dorsali (ricerca dei Pieni e dei Vuoti).

Trattamento dell’addome.

Trattamento del dorso.

Localizzazione e trattamento dei Meridiani degli arti inferiori e degli arti superiori.

Localizzazione e trattamento dei Meridiani della testa.

Trattamento completo riequilibrante: sequenza, modalità e tempi di esecuzione.

Riflessologia Plantare - Massaggio Zonale (4 CFE)

Origini della Riflessologia.

Lo sviluppo della terapia zonale.

Che cosa è la Riflessologia e come funziona.

Effetti ed ambiti applicativi.

La mappa delle aree riflesse.

Le prese.

Tecniche di pressione e tecniche digitali.

Tecniche di rilassamento.

Sequenza del trattamento completo.

Reazioni al trattamento.

Durata e periodicità del trattamento.

Chimica (e nozioni di Fisica) (4 CFE)

Elementi di Chimica.

Grandezze fisiche e unità di misura.

Gli stadi d’aggregazione della materia.

L’organizzazione della materia.

La Termodinamica.

Gli atomi e le molecole.

La tavola periodica.

ll legame chimico.

Le reazioni chimiche.

Biologia (e nozioni di Microbiologia) (4 CFE)

Elementi di Biologia.

Caratteri generali dei viventi: Procarioti ed Eucarioti.

La cellula e la sua struttura: mondo animale e vegetale.

L’informazione genetica e il ciclo cellulare.

Introduzione alla microbiologia generale.

Identificazione dei microrganismi.

Metabolismo e funzioni cellulari.

Anatomo-Fisiologia Umana 1 (5 CFE)

Cenni di istologia: i tessuti.

Cenni di embriologia umana: Endoderma, Mesoderma, Ectoderma.

Cute e sottocute.

Ossa, articolazioni e muscoli.

Il sangue:

• funzioni del plasma e delle proteine plasmatiche

• funzioni delle cellule del sangue

• gruppi sanguigni

• il sangue ed i processi immunitari

• il sistema emopoietico

Cuore e sistema cardiocircolatorio.

Polmone e apparato respiratorio.

Trasporto dei gas e respirazione tissutale:

• il trasporto dell'ossigeno, dell'anidride carbonica e le funzioni dell'emoglobina

• ipossia ed anossia

 

Secondo anno (5 esami e pratica professionale)

Medicina Tradizionale Cinese 2 (8 CFE)

Jing e Qi (essenza e soffio).

Xue e Jin Ye (sangue e liquidi organici).

Meridiani Muscolari (anatomia, fisiopatologia e trattamento).
Meridiani Luo (anatomia, fisiopatologia e trattamento).

I Cinque Zang ed i Sei Fu (fisiopatologia degli organi e dei visceri).

Funzioni ministeriali degli Zang-Fu (psichismo).

Lo Shen (spirito) e le sue cinque impronte.

I Visceri Straordinari.

Le Cinque Costituzioni secondo la M.T.C.

Shiatsu 2 (8 CFE)

Variazioni della tecnica Shiatsu di base.

Shiatsu con il paziente in decubito laterale.

Shiatsu con il paziente seduto.

Perfezionamento della ricerca dei Pieni e dei Vuoti.

Interpretazione dei Pieni e dei Vuoti relativamente alle Aree di Riflesso, ai Meridiani ed ai Punti.

L’inquadramento energetico attraverso l’esame delle Aree di Riflesso e dei Meridiani.

Tecniche di tonificazione e dispersione.

Tecniche di stimolazione dei singoli Punti.

Trattamento di singoli distretti corporei: finalità e pianificazione.

Orientamento e differenziazione del trattamento in funzione dell’esame delle Aree di Riflesso e dei Meridiani.

Riflessologia Plantare Tradizionale Cinese - "On Zon Su" (8 CFE)

Origini della Riflessologia Plantare Taoista Tradizionale Cinese.

Peculiarità della Riflessologia Plantare Taoista.

Raffronto con la Riflessologia Plantare moderna (Massaggio Zonale).

Effetti ed ambiti applicativi.

Le regole di utilizzo delle due mani e delle cinque dita.

Le tecniche di manipolazione.

Il massaggio preliminare: tecnica di esecuzione, significato ed effetto delle manovre.

Descrizione, interpretazione, utilizzo e metodo di trattamento delle varie Mappe:

• Mappa del Cielo Posteriore

• Mappa del Paesaggio Interno

• Mappa del Paesaggio Esterno

• Mappa del Nord

• Mappa dell'Est

• Mappa dell'Ovest

• Mappa dei Sei Yin-Yang

• Mappa degli Otto Laghi

• Mappa dei Nove Palazzi

• Mappa delle Montagne Sacre

• Mappa del Cielo Anteriore

Uso integrato delle Mappe.

Organizzazione di un ciclo di trattamenti.

Anatomo-Fisiologia Umana 2 (6 CFE)

Rene e sistema genitourinario.

Apparato digerente e sue ghiandole:

• esofago

• stomaco

• fegato e colecisti

• pancreas

• intestino tenue e Intestino crasso

• la digestione.

Fisiologia della nutrizione.

Milza e sistema linfatico.

Sistema Endocrino.

Sistema Nervoso Centrale.

I processi di regolazione neurovegetativa ed ormonale.

Organi di senso.

 

Counseling 1 (4 CFE)

Storia del Counseling e differenze con la Psicoterapia.

Elementi di Psicologia Generale.

Psicologia della comunicazione.

Teoria della personalità di A. Maslow.

La terapia centrata sul cliente.

Laboratori esperienziali di gruppo.

Pratica professionale (11 CFE)

Pratica professionale obbligatoria
(consultare la segreteria per le modalità di svolgimento della pratica professionale).

 

Terzo anno (7 esami e pratica professionale)

Medicina Tradizionale Cinese 3 (8 CFE)

Visione olistica in MTC: spirito, psiche, soma.

Concetto di salute e malattia in senso olistico.

Le cause di malattia ereditarie, esogene, endogene.

Lo sviluppo della malattia sui piani spirituale, psichico e somatico.

I Quattro Metodi anamnestici e le Otto Regole.

L’esame della lingua e dei polsi.

L’esame dei Meridiani e dei Punti.

Anamnesi e valutazione energetica.

Moxa (origini, preparazione, azione energetica, indicazioni, controindicazioni, tecniche).

Coppettazione (principi e tecnica della coppettazione).

I Punti Yuan, Luo, Xi, Shu dorsali, Mu, Hui, Shu "Antichi", dei Visceri Ministri.

Gli Otto Meridiani Straordinari.

Anmo Tuina - Massaggio Cinese (9 CFE)

Storia del Massaggio Cinese.

Principali applicazioni e controindicazioni del Massaggio Cinese.

Regole generali del massaggio, posizione dell’operatore e del paziente.

Tecniche fondamentali: tipi, modalità ed intensità del massaggio.

Tecniche di tonificazione e di dispersione.

Individuazione e trattamento dei Meridiani degli arti inferiori e dei Meridiani degli arti superiori.

Trattamento del viso, della testa e del collo.

Trattamento dell’arto superiore e della mano.

Trattamento del dorso, del torace e dell’addome.

Trattamento dell’arto inferiore e del piede.

Mobilizzazione delle articolazioni.

Regole generali, organizzazione del massaggio, trattamento completo del corpo.

Protocolli di trattamento.

Organizzazione del trattamento con finalità terapeutiche.

Alterazioni funzionali umane (6 CFE)

Concetti di Patologia Generale e Speciale.

Meccanismi di difesa dell'organismo.

Infiammazione ed infezione degli organi e degli apparati.

Diagnostica strumentale e di laboratorio delle patologie sistemiche e di organo.

Fitoterapia 1 (5 CFE)

Fitoterapia ed Erboristeria Classica:

• Cenni di biologia vegetale.

• La cellula vegetale.

• Cenni storici di erboristeria classica.

• Basi teoriche e fondamenti della scienza erboristica.

• Classificazione delle piante.

• Piante officinali e piante medicinali.

• Il fitocomplesso.

• Famiglie.

• Principi attivi.

• Sedi funzionali elettive dell’azione delle piante.

• Modi di utilizzo delle piante.

• Modi di utilizzo e di estrazione dei principi attivi delle piante.

• Monografia di alcune piante.

• L’importanza delle piante come strumento preventivo.

• Le patologie più comuni e l’intervento di supporto fitoterapico.

Diritto e Finanze (2 CFE)

Le figure Professionali non ordinistiche (Legge 4/2013 e Norme UNI).

Aspetti legali e fiscali inerenti l'esercizio di una professione non ordinistica.

Economia Aziendale e Diritto Commerciale.

Scienza delle Finanze.

Counseling 2 (4 CFE)

Parte teorica:

• Nuovi orizzonti della psicologia

• Verso un approccio olistico

• La psicosomatica

• Fenomeni della coscienza (Applicazione del concetto di non località)

• Memoria e percezione: (memoria collettiva e memoria individuale)

• La malattia come fenomeno percettivo

Parte pratica:

• Gestione della relazione d’aiuto

• Lavoro sistemico sul gruppo (classe)

• Esercitazione nella gestione dell’attenzione nella relazione d’aiuto

Tecniche integrate di trattamento (8 CFE)
(frequenza obbligatoria per l'idoneità)

Integrazione delle varie tecniche di manipolazione e di stimolazione energetica.

Principi d’azione ed uso topico degli Aromi (olii essenziali).

I principi e l’applicazione della Tecnica Shiatsu Integrata© - TSI®.

Esercitazioni guidate.

Pratica professionale (11 CFE)

Pratica professionale obbligatoria
(consultare la segreteria per le modalità di svolgimento della pratica professionale).

Quarto anno (5 esami, pratica professionale e tesi)

Dietetica Tradizionale Cinese (2 CFE)

Classificazione degli alimenti.

Azione degli alimenti in funzione delle loro caratteristiche energetiche.

Consigli alimentari per i principali quadri di disarmonia.

Principi di agricoltura biologica ed integrata.

Oligoterapia Diatesica (3 CFE)

Le Cinque Diatesi ed loro parallelismo con le Cinque Costituzioni.

Gli Oligoelementi Biocatalizzatori, loro caratteristiche e peculiarità.

Utilizzo degli oligoelementi in funzione delle Diatesi.

Floriterapia (7 CFE)

La preparazione dei rimedi floriterapici.

Modalità di utilizzo dei Fiori di Bach.

Descrizione dei 38 Fiori del sistema floriterapico originale di Bach.

Panoramica su altri sistemi floriterapici.

Fitoterapia 2 (7 CFE)

Fitoterapia Energetica:

• Analogie tra elementi chimici ed elementi naturali.

• Analogie tra elementi naturali e caratteristiche dei vegetali.

• Caratteristiche energetiche dei vegetali (centripeti e centrifughi).

• Le costituzioni ippocratiche e la formazione degli umori.

• Classificazione delle piante medicinali secondo il modello ippocratico.

• Abbinamento tra tipologie umane(collerico sanguigno linfatico e melanconico) ed elementi naturali (terra acqua aria fuoco).

• Corrispondenze tra tipologie umane ed alcune erbe.

• Aspetto energetico delle principali famiglie.

• Tempo ciclico e tempo lineare.

• La ciclicità e le stagioni.

• Le stagioni dell’esistenza e i ritmi di ciclicità (ciclicità solare, lunare, cosmica).

• Le piante della primavera (vento umido e vento secco).

• Le piante dell’estate (caldo umido e caldo secco).

• Le piante dell’autunno (umido e umido paludoso).

• Le piante dell’ inverno (freddo umido e freddo secco).

• Santa Ildegarda di Bingen.

• Paracelso La teoria delle signature.

• Cenni di spagiria.

• Piante medicinali e caratteristiche energetiche.

Naturopatia applicata (6 CFE)

L'approccio naturopatico nei principali disturbi funzionali.

Pratica professionale (12 CFE)

Pratica professionale obbligatoria
(consultare la segreteria per le modalità di svolgimento della pratica professionale).

Tesi di fine corso (9 CFE)

Finalità: con la compilazione e la discussione della Tesi di fine corso, l’Allievo dovrà dimostrare conoscenza e padronanza del programma svolto nel Corso. La Tesi va concordata con i Docenti e la Direzione Didattica.

 

 

 

Corsi Complementari Extracurricolari
suggeriti

 

Fermo restando che il programma quadriennale del Corso di Naturopatia fornisce la preparazione adeguata per cominciare ad operare con professionalità in questo settore, lo studente che voglia ampliare ulteriormente la propria formazione e la propria competenza professionale può personalizzare il proprio Piano di Studi aggiungendo i Corsi Complementari Extracurricolari che troverà di suo interesse.

Questi Corsi rappresentano una formazione complementare ed extra pertanto l'iscrizione (che comporta il pagamento della relativa quota) e la partecipazione ad essi sono facoltative.

Se questi Corsi vengono frequentati contemporaneamente al Corso di Naturopatia e completati prima della discussione della Tesi, le relative materie risulteranno nel curriculum formativo riportato sul Certificato di conseguimento dell'Attestato e contribuiranno ad innalzare il monte ore complessivo riportato sull'Attestato di Formazione in Naturopatia.

Si rinvia alla Segreteria per ulteriori informazioni.

 

 

 

Calendario delle lezioni

 

Clicca qui per consultare il Calendario

 

 

Inizio delle lezioni a.a. 2018-2019

 

1° anno

Presentazione del Corso - ingresso libero:
sabato 6 ottobre 2018 ore 09:30

Prima lezione:
sabato 13 ottobre 2018 ore 08:30 – 11:00

 

2° anno

sabato 15 settembre 2018 ore 9:30

 

3° anno

sabato 15 settembre 2018 ore 9:30

 

4° anno

martedì 03 ottobre 2017 ore 15:00 – 20:00

 


Torna su

Scrivi a mail@ieso.it per chiedere ulteriori informazioni.

Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 2018