Angelica Visconti – Naturopata a Napoli

NATUROPATIA
(Medicina Tradizionale Cinese, Tuina, Shiatsu,
Riflessologia, Oligoterapia e tanto altro)

trattamenti e consulenze
per il tuo benessere

con
Angelica Visconti

Naturopata Certificata a Norma UNI 11491
iscritta nel Registro dei Naturopati FAC-Accredia al n° 49

Consulenze e Trattamenti Naturopatici
vi aiuteranno a ritrovare ed a mantenere il benessere in modo naturale

Si riceve su appuntamento.
Napoli, via Diomede Carafa 58 pal. Geranio (quartiere Bagnoli).
Per prenotazioni ed informazioni: tel. 081.19571928

Naturopatia

La Naturopatia si avvale di metodiche e tecniche dolci e naturali quali la Medicina Tradizionale Cinese, il Massaggio Cinese, lo Shiatsu, la Moxibustione, l’Oligoterapia, la Riflessologia Plantare, la Dietetica.
Con i suoi strumenti, unitamente a consigli e suggerimenti per un equilibrato stile di vita ed una corretta alimentazione, la Naturopatia aiuta a mantenere o recuperare un buono stato di salute utilizzando rimedi naturali e trattamenti non invasivi.

Il Naturopata interviene professionalmente in quei processi volti a garantire il mantenimento, il ripristino ed il potenziamento del benessere psicofisico secondo i principi armonici della natura.

Alcune applicazioni pratiche della Naturopatia

La Naturopatia, con tutte le sue metodiche, può essere di valido aiuto in caso di:

    • Dolori articolari e muscolari
      > artrosi (cervicale, lombare, ecc.)
      >
      mal di schiena
      >
      lombosciatalgia
      >
      torcicollo
      >
      traumi, contusioni, colpi di freddo, ecc.
    • Fratture ossese (per favorire la ricalcificazione)
    • Cefalee, emicranie, vertigini
    • Allergie
    • Stati di ansia e gitazione quali
      >
      stress
      >
      nervosismo
      >
      ansia
      >
      insonnia
      >
      astenia
      >
      stanchezza cronica
      >
      attacchi di panico
    • Disturbi ginecologici quali
      >
      dolori mestruali
      >
      irregolarità del ciclo
      >
      amenorrea
      > leucorrea
    • Disturbi dell’apparato digerente quali
      >
      difficoltà digestive
      >
      acidità, gastrite
      > reflusso gastroesofageo
      > disturbi da Helicobacter pylori
      >
      colite
    • Disturbi circolatori
    • Tendenza all’edema e alla cellulite
    • Coliche renali e biliari
    • Fase convalescenziale (per agevolare il recupero)
    • ….e altro ancora

Medicina Tradizionale Cinese

La Medicina Tradizionale Cinese è praticata da oltre 2.500 anni ed ha una profonda e raffinata visione psico-somatica dell’individuo.

Per questa sua caratteristica prende in considerazione sia il malessere “fisico” che quello quello “dell’anima”, legato agli aspetti emozionali, comportamentali e psicologici.

Shiatsu e T.S.I. ®- Tecnica Shiatsu Integrata©

Lo Shiatsu non è un massaggio.

Lo Shiatsu è una tecnica di riequilibrio energetico sviluppatasi in Giappone alcune decine di anni fa e fondata sugli stessi principi della Medicina Tradizionale Cinese (M.T.C.), da cui si evolve. La pratica dello Shiatsu non prevede manovre di massaggio, propriamente detto, ma si avvale di pressioni opportunamente esercitate su determinate aree del corpo.

La T.S.I.®-Tecnica Shiatsu Integrata© è una metodica che integra sinergicamente lo Shiatsu tradizionale con altre tecniche di riequilibrio Bio-naturali ed energetiche.

Lo stato di benessere coincide con una condizione di armonia dei Soffi Vitali dell’uomo; quando questa armonia viene perturbata, si manifesta il malessere che coinvolge l’uomo nella sua globalità psicofisica e spirituale.

La T.S.I.®, contribuendo a ristabilire l’armonico fluire dei Soffi Vitali, ha una duplice azione: aiuta a recuperare ed a preservare lo stato di buona salute.

L’effetto profondamente rilassante dello Shiatsu, inoltre, rende questa tecnica particolarmente utile per alleviare lo stress della vita odierna.

Massaggio Cinese (Anmo-Tuina)

Il Massaggio Cinese è uno degli strumenti della Medicina Tradizionale Cinese (M.T.C.) ed utilizza particolari tecniche manuali per stimolare i Punti ed i Meridiani secondo gli stessi principi dell’Agopuntura con lo scopo di preservare o ristabilire l’armonia dei Soffi Vitali; in tal modo aiuta a preservare o recuperare lo stato di buona salute.

Il Massaggio Cinese rappresenta la matrice da cui si è sviluppato lo Shiatsu. Vi sono reperti archeologici che testimoniano la pratica del massaggio terapeutico, in Cina, già nel 2550 a.C.

Il Massaggio Cinese è parte integrante della millenaria M.T.C., viene praticato in maniera esclusivamente manuale, regola la circolazione del Soffio Vitale e del Sangue e rafforza le difese immunitarie.

Moxibustione

La Moxibustione è un’altra metodica della M.T.C. Questa tecnica si avvale dell’effetto benefico del calore sviluppato dalla combustione dell’artemisia (detta Moxa), applicato su determinati punti della superficie corporea al fine di tonificare i Soffi Vitali, favorirne la circolazione ed alleviare i disturbi causati dal freddo e dall’umidità (quali, ad esempio, dolori articolari).

Vi sono vari metodi per applicare la Moxibustione, il più semplice consiste nell’avvalersi di un “sigaro” di artemisia acceso che viene avvicinato, con la dovuta cautela, ai punti da stimolare.

Oligoterapia Catalitica

Gli Oligoelementi sono elementi chimici (come il Calcio, il Rame, il Fluoro, ecc) presenti in piccolissime quantità nell’organismo umano ma di fondamentale importanza per il suo corretto funzionamento in quanto svolgono la funzione di catalizzatori delle reazioni biochimiche.

Gli Oligoelementi sono necessari al nostro organismo perché attivano e regolano i processi metabolici; la carenza di alcuni Oligoelementi può causare allergie, disturbi neurovegetativi, ridotto assorbimento di Calcio o Ferro, ecc.

Una delle cause di carenza di Oligoelementi è costituita dall’impoverimento degli alimenti di cui ci nutriamo in conseguenza dell’uso di concimi e pesticidi chimici nell’agricoltura e di ormoni e medicinali negli allevamenti di animali e pesci.

Con l’Oligoterapia è possibile integrare gli Oligoelementi carenti ripristinando l’equilibrio del metabolismo.

Riflessologia Plantare

La Riflessologia del piede si basa sul “principio riflessologico” secondo cui esiste una relazione bidirezionale fra determinate regioni della superficie del corpo e gli organi, gli apparati e le loro funzioni.

La Riflessologia Plantare mette in evidenza che lo stato di organi ed apparati si riflette sotto le piante dei piedi; così è stata sviluppata una “Mappa” di aree riflesse che mettono in relazione determinate zone delle piante dei piedi con detreminati organi.

La presenza di zone del piede dolenti o, in qualche modo, alterate può essere la manifestazione della sofferenza di un organo/apparato o dell’alterazione di una funzione.

Il massaggio delle zone riflesse del piede può indurre il recupero dell’equilibrio energetico e, con esso, della funzione lesa.

On Zon Su, la Riflessolgia Plantare Cinese

L’On Zon Su, o Riflessologia Plantare Cinese Tradizionale, è un’arte molto antica basata sui princìpi della Medicina Tradizionale Cinese, anche se non è mai entrata a far parte ufficialmente delle sue metodiche terapeutiche.
Per questo stretto legame, le origini dell’On Zon Su si perdono insieme a quelle Della Medicina Tradizionale Cinese nella notte dei tempi e fra le leggende.

Diversamente dalla Riflessologia Plantare moderna che è basata su un principio di corrispondenze anatomiche, l’On Zon Su utilizza un “sistema” di Mappe plurime basate esclusivamente su una corrispondenza energetica e simbolica.
Il sistema di Mappe dell’On Zon Su è molto articolato; vi sono varie Mappe, fra loro intercorrelate, ed ognuna di esse è in relazione con un particolare piano energetico dell’individuo in accordo con l’apporoccio olistico (somatico-psichico-spirituale) della antica Medicina Tradizionale Cinese.

 

Contattaci
WordPress Video Lightbox